venerdì 23 maggio 2014

Come far tornare in vita gli ombretti rotti!

Ciao a tutti!

Mi è capitato un volta di far cadere per terra un ombretto di mia sorella... Ovviamente si è completamente sbriciolato! Spaventata dalla reazione che avrebbe potuto avere, non l'ho buttato, ma l'ho fatto tornare in vita. Come? Ve lo mostro subito!

Ho preso un ombretto rotto, ho raccolto tutta la polvere sparsa con un cucchiaino e l'ho rimessa all'interno della cialda.


Dopodiché, ho preso dell'alcol etilico, e ne ho versato un po' sull'ombretto sbriciolato, fino a bagnare tutta la polvere.

Una volta che tutta la polvere sarà bagnata, basta prendere il cucchiaino che abbiamo usato prima e passarlo delicatamente sull'ombretto, in modo da rendere la superficie liscia. Se necessario, pressare un po' con il cucchiaino in modo da eliminare l'aria ed evitare che si formino dei "buchi" nell'ombretto. A meno che non vogliate fare un lavoro perfetto, la cialda non tornerà esattamente come prima.

A questo punto, bisogna lasciar asciugare l'ombretto: io l'ho lasciato aperto una notte. Bisogna far evaporare tutto l'alcol per poter riutilizzare la polvere.
Una volta che l'ombretto sarà asciugato, se avete fatto un lavoro piuttosto impreciso come me, la superficie non sarà tornata liscia come prima. Ma adesso potete riutilizzare il vostro ombretto!



Come vedete, l'ombretto è tornato come prima! Potete riutilizzarlo tranquillamente quando l'alcol sarà evaporato del tutto. Ovviamente evitate di utilizzarlo quando è ancora bagnato, trattandosi di un ombretto l'alcol potrebbe bruciare o dare fastidio.

Potete utilizzare lo stesso procedimento non solo per gli ombretti, ma anche nel caso di un blush o una terra.

Spero che il post vi sia stato utile!

A presto!